Come Lavorare Fuori Sede

20 Jun

Essere in grado di poter lavorare sempre e ovunque, è essenziale per chi si occupa di consulenze o per chi deve comunque gestire del lavoro mentre è costretto a spostarsi da clienti o andare in archivio. Questo ora è possibile grazie agli ausili tecnologici e ad internet ormai consultabile ovunque, dalle strade grazie alle reti Wifi, o tramite il proprio telefono cellulare di ultima generazione, i così chiamati smartphone, che ci permettono di lavorare grazie solo ad essi, come se fossimo nel nostro ufficio, sulla nostra poltrona, e avessimo davanti il nostro computer, la nostra agenda e la nostra scrivania.
Vediamo come rendere tutto questo reale.

Avere gli strumenti giusti
Grazie ad uno smartphone di ultima generazione, sei in grado di essere operativo anche fuori l’ufficio, ovunque ed in ogni momento, se poi vuoi essere ancora più operativo, puoi ricorrere ai laptop o ai netbook, l’importante e che abbiano una connessione internet ad alta velocità.
Bisogna avere poi sempre a disposizione un carica batteria per netbook e smartphone, uno di quelli universali da poter utilizzare ovunque, tipo in macchina o di quelli che si ricaricano con energia solare, perchè non sempre si ha la possibilità di avere sempre a portata di mano una presa elettrica.

Uniformare la firma
Cambiare le firme di default degli smartphone quando si risponde alle email, è essenziale se non si vuole far vedere che si è fuori sede. Gli smartphone lasciano infatti firme del tipo, ‘messaggio inviato da windows phone 7 ecc’, per la nostra professionalità, è il caso che quella scritta non compaia.

Utilizzare i servizi cloud
Grazie ai servizi cloud, potremmo avere a disposizione i nostri documenti sempre sul web, senza bisogno di pen drive o del nostro pc portatile. Basterà disporre di una connessione internet per avere tutti i nostri documenti a portata di mano. Questo ci renderà operativi ovunque.

Tenere sempre aggiornata la propria agenda
Sempre grazie ai servizi cloud, è possibile aggiornare automaticamente la propria agenda, senza passare in ufficio. Basterà connettersi dallo smartphone o dal netbook per avere accesso a tutti i dati e aggiornarli e sincronizzarli come meglio si crede.

Utilizzare il meglio della tecnologia per connettersi
Smartphone e laptop, possono lavorare insieme, utilizzando infatti l’opzione mobile tethering, si può utilizzare lo smartphone come modem ad alta velocità, anche se non sei in una zona servita da Wifi. In questa maniera puoi lavorare comodamente e velocemente da un laptop che naviga come se fosse connesso ad una rete lan.

Telefonare tramite VOIP
Per risparmiare sul costo delle telefonate, quando si è fuori ufficio, si può utilizzare la rete voce VOIP. Molti smartphone ormai hanno questa finzione, basta infatti potersi collegare alla rete, anche tramite WIfi o tramite modem, per poter chiamare in modalità VOIP, risparmiando tantissimo denaro.

Usare le applicazioni voce testo
Spesso è più utile avere informazioni scritte, ma non sempre si possono immediatamente dare, be grazie agli smartphone, è possibile commutare i nostri messaggi vocali in messaggi scritti. In questa maniera possiamo ricordare eventi importanti che se non fossero scritti sarebbero perduti.
Se passiamo molto tempo in macchina, si può invece utilizzare la funzione contraria, e cioè avere cambiare il testo scritto in voce, in modo da poter consultare le mail anche mentre si guida.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *