Come Lavorare in Canada

20 Feb

Il Canada è una delle economie più stabili del mondo: si tratta quindi di un paese con un’altissima qualità della vita che offre diverse opportunità lavorative nei più disparati settori d’impiego. Nonostante la crisi economica mondiale, infatti, il Canada ha registrato una continua crescita tanto che tra il 2000 e il 2010, il Pil è aumentato a un tasso medio del 2% l’anno. Città come Toronto, Calgary. Winnipeg, Vancouver, Ottawa e Montreal offrono le maggiori opportunità dal punto di vista lavorativo.

Cosa fare prima della partenza

Avere una buona conoscenza linguistica è un fattore decisivo per aumentare le probabilità di successo. Un test come l’IELTS o il TOEFL può essere utile per certificare le proprie competenze linguistiche.
Preparare un curriculum e una cover letter in inglese e/o francese e iniziare la ricerca del lavoro prima della partenza per ridurre il tempo per trovare un impiego.
Assicurarsi di avere un passaporto valido e tenere sempre bene in mente le politiche canadesi in termini di visto turistico e permesso lavorativo.
Assicurarsi di avere dei risparmi in modo tale da poter vivere in Canada durante il primo periodo. Come abbiamo anticipato, infatti, per ottenere il working holiday visa è necessario avere sul conto  corrente una cifra min. di 2.500 dollari canadesi.

Il problema del visto in Canada

Il semplice visto turistico permette di trascorrere un breve periodo da turista e non è la soluzione giusta per chi desidera vivere e lavorare in Canada. E’ possibile richiedere un permesso di lavoro temporaneo che consente di viaggiare e lavorare in Canada chiamato Working Holiday Visa. Questo ha una durata massima di 12 mesi. Per chi volesse stabilirsi in Canada la soluzione ideale è quella di trovare uno sponsor.

Working holiday Visa

I cittadini italiani la cui età è tra i 18 e 35 anni possono ottenere un visto turistico. La validità massima è di 12 mesi. Per ottenere il visto turistico sono necessari i seguenti documenti:

certificato di residenza che viene rilascito dagli uffici comunali;

certificato dei carichi pendenti e casellario giudiziale che viene rilasciato dal tribunale – fedina penale in parole semplici;

estratto conto che dimostri che siate in grado di mantenervi in Canda per il primo periodo. Bisogna avere almeno 2.500 dollari canadesi;

essere disposto a stipulare una polizza di assicurazione sanitaria per la durata del tuo soggiorno.

Employer sponsored visa

Per chi desidera rimanere a lavorare in Canada e quindi stabilirvisi in maniera definitiva, trovare uno sponsor è l’unica soluzione dal momento che il working holiday visa dura al massimo 12 mesi. Trovare uno sponsor equivale a trovare un’azienda disposta ad assumervi, e che si assuma dunque le dovute responsabilità nei confronti del governo canadese. Quando si fa domanda per un permesso di lavoro, l’azienda deve dimostrare al governo canadese di avere tutti i requisiti per offrire un lavoro. Si tratta di un iter abbastanza complicato, infatti in genere le aziende si assumono questa responsabilità quando sono alla ricerca di personale qualificato molto specializzato.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *